Cosa ho imparato/scoperto in 15 giorni a Barcellona

Barcellona

In quasi ordine di apparizione:

– Vodka + RedBull = Energia

– La tostiera è cosa buona e giusta

– Le basette verso il naso non sono poi tanto male (Un ing. Pirelli  può essere un acconciatore molto professionale)

– E’ possibile dormire su 2 cuscini tenuti assieme da una cinghia per trasporti

– Il Socio è dipendente da Holly & Benji

– Facebook risulta utile per entrare in discoteca ed essere informati sulla movida

– Non saltare mai sopra una panchina di pietra a fine serata

– Il poker può portare a grave dipendenza

– I biscottini di mami (Caterina) sono chimicissimi ottimi, si piange quando finiscono

– Vedere Ale che chiede ad un cinese se ha le “bolas” mentre fa roteare fra le mani un paio di palle immaginarie, è molto divertente. Il cinese purtroppo capisce che si tratta di quelle in metallo (viste in John Doe) e non mostra il suo karate.

– Non rifiutarsi di assaggiare cosa prepara il Socio

– Pesto + Tonno non è poi tanto male

– Il “becool” è figo, ne vale veramente la pena

– Non fare il molleggiato per più di 6 ore di ballo, la caviglia sinistra può risentirne

– E’ meglio spiegarsi a gesti con un farmacista che crede di capire l’inglese

– Gigi D’Alessio non è tanto male se si gioca a poker con i superstiziosi (Gigi porta sfiga).

– Hold’EM con 2 Jolly, Molto teso

– I popcorn sono cosa buona e giusta

– La colazione Becon ‘n’ Egg è buona, ma…

– Affittare uno scooter per girare una città è fantastico. (La prossima volta è meglio ricordarsi di fare il pieno prima di riportarlo, pena, lo sventramento del portafogli)

– Il padrone di casa che bussa alla porta può terrorizzare 2 clandestini

– Un balcone pieno di spazzatura fa proprio schifo visto da un pullman della ryanair (edddai Mattte, pulisci!!)

– Fumare una sigaretta sulla pista d’atterraggio di un aereoporto sono 3000 euro di multa (fortuna che mi ha avvisato un controllore di pista)

– La linea ferroviaria che parte da Caselle è comoda.  (però, poi, bisogna chiedere info per capire dove diavolo è la Stazione Dora… senzo dell’orientamento 0!)

– Si rimpiange il clima di Barcellona vedendo quanto è fredda Torino, il vento di Barcellona vedendo quanto è inquinata Torino, La tostiera di Barcellona tornando alla macrobiotica.

Un grande abbraccio a Matte, Arvin e Timon, per essere stati così gentili ad ospitarmi e per essere così “fore de capu”.

OOOOOOOOOOOOOHHHHHHHHHUUUUUUUUUU  GRAZZZIE SCEMI PAGLIACCCI!!!!!!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in amici, io, viaggi. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...